Consigli

Contapersone manuale per mercati all’aperto ai tempi del Covid-19

Siamo finalmente arrivati alla Fase 2 e con essa una nuova Ordinanza, ad integrazione delle norme nazionali dettate dal DPCM del 26 aprile 2020.

Per la Lombardia, questa nuova Ordinanza del 3 maggio 2020 (n. 537) sostituisce la precedente del 30 aprile che prevedeva, tra le altre cose, la parziale riapertura dei mercati scoperti limitatamente alla vendita di generi alimentari.

Secondo le nuove direttive mirate a regolamentare le due settimane dal 4 al 17 maggio, il Presidente Fontana conferma quanto già disposto, a condizione che vengano rispettate le misure di igiene e sicurezza previste.

Ma coma fare per verificare l’affluenza di persone nei mercati all’aperto?

Con un contapersone manuale elettronico: una soluzione semplice, estremamente funzionale ed economica per far fronte a questo problema.

Approfondiamo gli aspetti interessanti di questo prodotto e come possa effettivamente contribuire al supporto di Comuni, Pubbliche Amministrazioni e liberi esercenti nella lotta al Covid-19.

In particolare, trattiamo dei sistemi contapersone utili nel contesto dei mercati scoperti, aggiungendo qualche indicazione in merito all’utilità del contapersone elettronico in retail e negozi. Prezzi bassi, problema risolto.

 

Sommario:

Contapersone manuale per mercati all’aperto ai tempi del Covid-19

Sistemi contapersone di tipo manuale ed automatico: cosa sono

Contapersone manuali elettronici: come funzionano

Contapersone manuale elettronico per l’accesso contingentato ai mercati all’aperto

Contapersone elettronico per retail e negozi: prezzi minimi e risultato assicurato

Idisec e l’offerta di contapersone manuali elettronici

 

Sistemi contapersone di tipo manuale ed automatico: cosa sono

I sistemi contapersone sono piccoli dispositivi il cui scopo è proprio quello di calcolare il flusso di visitatori che entrano ed escono da un determinato luogo, generalmente un negozio.

Le informazioni che si ottengono sono utilizzate spesso per analisi di marketing e per elaborare strategie di vendita partendo dai dati ottenuti.

Esistono però vari tipi di contapersone: manuali elettronici o meccanici, e contapersone automatici (ottici).

Tralasciamo i contapersone ottici (da abbinare ad uno specifico software) che si usano per analizzare i dati a posteriori. La categoria di prodotto che ci interessa oggi è quella dei sistemi contapersone di tipo manuale.

In particolare, vogliamo focalizzarci sul contapersone manuale elettronico, il più utile per fronteggiare le esigenze di controllo immediato degli accessi ai mercati aperti durante l’emergenza sanitaria causata dal Coronavirus.

Contapersone manuali elettronici: come funzionano

Più evoluti rispetto alla versione meccanica, i contapersone manuali elettronici sono piccoli dispositivi realizzati in materiale plastico che presentano una schermata frontale e dei bottoni sulla parte superiore.

La schermata è divisa in tre sezioni dove è possibile osservare, uno di fianco all’altro, il dato numerico relativo agli ingressi ed alle uscite. Sotto ad essi compare in automatico il dato che indica la differenza tra entrate e uscite, quindi il totale di persone effettivamente presenti all’interno del luogo in un determinato momento.

Trattandosi di un contapersone manuale, l’addetto al controllo degli accessi deve semplicemente schiacciare il bottone corretto (segnalato anche da relativa indicazione “in” e “out”) per contare l’ingresso e l’uscita di ogni singolo individuo.

Questi prodotti sono estremamente semplici e pratici da usare e favoriscono un controllo in tempo reale delle presenze. Inoltre, i contapersone di tipo elettronico hanno prezzi molto contenuti.

Si tratta quindi una soluzione ideale come contributo alla situazione di emergenza che stiamo vivendo, tra l’altro con un investimento minimo.

 

Contapersone manuale elettronico per l’accesso contingentato ai mercati all’aperto

Contapersone manuale elettronico per l’accesso contingentato ai mercati all’aperto

Fermo restando che la decisione vera e propria di riaprire i mercati rionali scoperti (limitatamente alla vendita di generi alimentari) spetta alle singole amministrazioni comunali, tale riapertura è condizionata ad una serie di aspetti importanti.

In particolare in Lombardia è stata stabilita la necessità di una nuova figura, presenza indispensabile per assicurare il rispetto delle disposizioni, che ha il compito di coordinare le attività sul posto (soprattutto per evitare che si creino assembramenti).

Questa figura è il cosiddetto “Covid manager”. Un membro scelto all’interno della polizia locale (o un altro funzionario) da parte del Comune, che sarà eventualmente supportato nelle attività in loco da alcuni volontari della protezione civile.

Oltre a questo, tra le principali condizioni emerge:

  • La necessità di controllare la capienza massima di ciascun mercato;
  • La necessità di una persona addetta alla verifica delle persone che entrano ed escono dal mercato;
  • La necessità di delimitare il perimetro dell’area in cui si svolge il mercato, con transenne, nastri o strumenti analoghi, in modo tale che vi sia un unico varco di accesso e, separatamente, un unico varco di uscita.

Ecco che, in conseguenza a queste disposizioni, la dotazione di sistemi contapersone manuali elettronici per il personale addetto al controllo degli accessi può fare la differenza.

Con due semplici bottoni è possibile risolvere il problema del conteggio dei visitatori e contingentare gli accessi ai mercati scoperti, senza alcun pensiero. Il tutto con un investimento minimo da parte di Comuni e/o Pubbliche Amministrazioni.

 

Contapersone elettronico per retail e negozi: prezzi minimi e risultato assicurato

Non solo per i mercati all’aperto. In questo periodo di emergenza sanitaria da Coronavirus l’utilità dei sistemi contapersone in ambito retail e nei negozi è altrettanto apprezzabile.

Quante realtà commerciali esistono in Italia che presentano spazi più o meno visibili al proprio interno?

Dai negozi alle botteghe di medie dimensioni, supermercati locali di piccole o medie dimensioni, con varie corsie, o ancora negozi più sviluppati. Qualunque locale commerciale la cui superficie preveda zone nascoste, o comunque non direttamente visibili da parte dell’esercente o dei dipendenti.

In realtà come queste, dove oggi si rende necessaria la presenza di una persona che controlli costantemente quante persone entrano ed escono, è possibile semplificare il tutto dotandosi di sistemi contapersone elettronici per negozi, a prezzi minimi e in grado di assolvere perfettamente al compito richiesto.

 

Idisec e l’offerta di contapersone manuali elettronici

Idisec di Milano è un punto di riferimento sia per l’Italia che per l’estero. Qui è possibile acquistare un contapersone manuale elettronico a prezzi onesti, per mettere in sicurezza qualunque mercato all’aperto.

Ci rivolgiamo proprio a tutti: Comuni, Pubbliche Amministrazioni e proprietari di attività commerciali.

Sicurezza è la parola d’ordine per noi, e lo è da molto prima dell’emergenza Covid-19.

Ci occupiamo infatti da oltre vent’anni di proteggere qualunque tipo di attività, grazie ad una selezione di sistemi antitaccheggio per negozi basati su tecnologie diverse, oltre a specifici sistemi a libero tocco per prodotti di elettronica.

I contapersone per il retail, per fiere, eventi o negozi, rientrano nelle soluzioni che proponiamo per completare al meglio la nostra offerta.

Oggi più che mai questo prodotto può contribuire al supporto delle forze dell’ordine nei mercati all’aperto e dei commercianti nei propri locali, per aiutare nella ripresa delle attività quotidiane allontanando il rischio di nuovi contagi.

Grazie ai nostri contapersone manuali elettronici, quindi, potrete contare su un prodotto che costa poco, di facile e immediato utilizzo, perfetto per garantire il corretto contingentamento degli ingressi.

Contattaci per saperne di più o per richiedere un preventivo.